MOSTRA FOTOGRAFICA DI ACSA 2-4 NOVEMBRE 2012

CAMPI ESTIVI 2012

E’ arrivato il momento dei campi estivi delle nostre unità.

Ecco le date e le destinazioni:

  1. BRANCO NUOVA ALBA: 12-19 agosto a Scurelle (TN)
  2. REPARTO STELLA POLARE: 9-18 agosto a Daone (TN)
  3. CLAN SIRIO: 5-12 agosto a Bologna

A tutti i ragazzi/e ed ai capi buon campo e buon divertimento!

FESTA DELLO SPORT 2012

NELL’AMBITO DELLA 26° FESTA DELLO SPORT DI SAN PIO X, GLI SCOUT DEL GRUPPO ROVIGO 2° SARANNO PRESENTI NELLE SEGUENTI SERATE:

  •   MARTEDI’ 12 GIUGNO: I CAPI DEL GRUPPO FORNIRANNO INFORMAZIONI SULLO SCOUTISMO A CHIUNQUE VOGLIA AVVICINARSI ALLA VITA SCOUT.
  •   GIOVEDI’ 14 GIUGNO: I RAGAZZI E I CAPI DEL REPARTO STELLA POLARE PROPORRANNO DEI TIPICI GIOCHI SCOUT.
  •   VENERDI’ 15 GIUGNO: CENA DEI LUPETTI/E E DEI GENITORI DEL BRANCO NUOVA ALBA. A SEGUIRE GIOCHI SCOUT.

GIORNATA DI GRUPPO 2012

Anche quest’anno vogliamo ritrovarci insieme per festeggiare la fine delle attività dell’anno scout prima dei campi estivi.

Ci ritroveremo DOMENICA 27 MAGGIO  2012 presso la Parrocchia di San Pio X, secondo il seguente programma:

  ore 9:15 ritrovo

ore 9:30 inizio delle attività a cura del Clan e della Comunità Capi

ore 11:30 S.Messa

ore 12:30 Pranzo comunitario in uno dei parchi del quartiere

ore 14:30 Presentazione del Progetto Educativo alle famiglie

La giornata si concluderà per le ore 15:30-16:00.

Invitiamo tutti a partecipare (genitori compresi) vista l’importanza dell’evento.

Per quanto riguarda il pranzo, vorremmo fare una sorta di pic-nic comunitario. Per tale ragione invitiamo ciascuna famiglia a portare del cibo per sè oltre a sedie e tavolini.

Vi aspettiamo numerosi!

La comunità capi

Chi siamo

Dicembre 2010, Comunità Capi – Rovigo 2°

Siamo all’inizio di una grande sfida, un’avventura come diremmo noi scout!

Il 23 Ottobre 2010 è stato fondato ed inaugurato ufficialmente il Gruppo Scout Rovigo 2°. Ebbene si! Fino a quel momento tutti gli scout della città di Rovigo erano riuniti sotto uno stesso tetto, troppo piccolo per garantire una crescita meritata dopo tanti anni di tentativi. La Comunità Capi riunita, dopo aver valutato attentamente tutte le possibilità e dopo aver iniziato un percorso articolato, ha deciso di creare questo nuovo gruppo scout.

La cerimonia che ha dato vita a questo nuovo gruppo si è tenuta presso la Parrocchia di San Francesco alla presenza e con la partecipazione di diverse autorità civili e religiose tra cui il nostro Vescovo Lucio Soravito de Fraceschi che ha appoggiato il nostro progetto sin dalle prime fasi.

Nel corso della manifestazione è stata allestita una mostra sullo scautismo rodigino che non spegne il proprio fuoco da quasi novanta anni. Foto, diari ed oggettistica sono stati esposti presso i locali della parrocchia con ringraziamento particolare ad uno dei nostri fondatori nel dopoguerra: Umberto Felisati.

Le unità che compongono il neonato gruppo sono le medesime dello scorso anno con una stupenda novità: la creazione di un nuovo clan. I rover e le scolte che lo compongono saranno quindi un germoglio per una nuova comunità r/s.

A fianco del clan, come al solito vi saranno lupetti, guide ed esploratori che nel rispettivo branco e reparto sapranno dare del proprio meglio nelle attività e sempre pronti a nuove esperienze nel territorio che li ospita.

Proprio a tutti i ragazzi sarà delegata la proposta di un nuovo fazzolettone da portare al collo, segno identificativo di ogni gruppo scout nel mondo. La scelta tra tradizione, significato ed innovazione sarà molto ardua!

Di ritorno dal campo di gruppo che aveva coinvolto oltre 150 persone tra capi e ragazzi, eravamo un gruppo scout unico. Le attività estive erano mirate principalmente a favorire questo momento di passaggio ed il posto campo di Acquasanta Terme (AP) ha favorito i nostri intenti.

In questi giorni iniziano le attività di un giovane gruppo scout che si propone rinnovato e con l’attenzione al quartiere ed alla Parrocchia di S. Pio X.

La Comunità Capi

Chi siamo?

Dicembre 2010, Comunità Capi – Rovigo 2°

Siamo all’inizio di una grande sfida, un’avventura come diremmo noi scout!

Il 23 Ottobre 2010 è stato fondato ed inaugurato ufficialmente il Gruppo Scout Rovigo 2°. Ebbene si! Fino a quel momento tutti gli scout della città di Rovigo erano riuniti sotto uno stesso tetto, troppo piccolo per garantire una crescita meritata dopo tanti anni di tentativi. La Comunità Capi riunita, dopo aver valutato attentamente tutte le possibilità e dopo aver iniziato un percorso articolato, ha deciso di creare questo nuovo gruppo scout.

La cerimonia che ha dato vita a questo nuovo gruppo si è tenuta presso la Parrocchia di San Francesco alla presenza e con la partecipazione di diverse autorità civili e religiose tra cui il nostro Vescovo Lucio Soravito de Fraceschi che ha appoggiato il nostro progetto sin dalle prime fasi.

Nel corso della manifestazione è stata allestita una mostra sullo scautismo rodigino che non spegne il proprio fuoco da quasi novanta anni. Foto, diari ed oggettistica sono stati esposti presso i locali della parrocchia con ringraziamento particolare ad uno dei nostri fondatori nel dopoguerra: Umberto Felisati.

Le unità che compongono il neonato gruppo sono le medesime dello scorso anno con una stupenda novità: la creazione di un nuovo clan. I rover e le scolte che lo compongono saranno quindi un germoglio per una nuova comunità r/s.

A fianco del clan, come al solito vi saranno lupetti, guide ed esploratori che nel rispettivo branco e reparto sapranno dare del proprio meglio nelle attività e sempre pronti a nuove esperienze nel territorio che li ospita.

Proprio a tutti i ragazzi sarà delegata la proposta di un nuovo fazzolettone da portare al collo, segno identificativo di ogni gruppo scout nel mondo. La scelta tra tradizione, significato ed innovazione sarà molto ardua!

Di ritorno dal campo di gruppo che aveva coinvolto oltre 150 persone tra capi e ragazzi, eravamo un gruppo scout unico. Le attività estive erano mirate principalmente a favorire questo momento di passaggio ed il posto campo di Acquasanta Terme (AP) ha favorito i nostri intenti.

In questi giorni iniziano le attività di un giovane gruppo scout che si propone rinnovato e con l’attenzione al quartiere ed alla Parrocchia di S. Pio X.

La Comunità Capi